Contattaci
3 88 – 62 09 417
[email protected]

LM 37 – Laurea Specialistica – Curriculum Traduzione e processi interlinguistici

Facoltà
Lettere
Classe di Laurea
LM-37 - Classe delle lauree magistrali in Lingue e letterature moderne europee e americane
Normativa
D.M. 270/2004
Titolo di accesso
Laurea triennale
Iscrizione
Senza test di ingresso
Modalità di frequenza
Lezioni On-Line
Il curriculum in Traduzione e Processi Interlinguistici del corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale offre una formazione culturale e linguistica di alto livello per operare in settori professionali quali la traduzione letteraria e tecnica, l’insegnamento linguistico-letterario e l’intermediazione culturale e linguistica.
 
Al corso fanno da complemento insegnamenti fondamentali di linguistica italiana, glottodidattica e micro-lingue, traduttologia, storia.

Requisiti di accesso

Ingresso libero
Titolo di accesso: Laurea Triennale

L’accesso al Corso di Studio non è a numero programmato. Per essere ammessi a un corso di laurea magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. L’Ateneo stabilisce per ogni corso di laurea magistrale, criteri specifici di accesso che prevedono il possesso di determinati requisiti curriculari.

Per l’ammissione al CdS Magistrale LM37 in Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale, gli studenti dovranno aver conseguito nella carriera pregressa:
– TRE ANNUALITÀ di L-LIN/12 o L-LIN/04 o L-LIN/07 o L-LIN/14 (I lingua);
– TRE ANNUALITÀ di L-LIN/12 o L-LIN/04 o L-LIN/07 o L-LIN/14 (II lingua);
– DUE ANNUALITÀ di L-LIN/10 o L-LIN/03 o L-LIN/13 o L-LIN/05 (I letteratura corrispondente alla I lingua);
– UN’ANNUALITÀ di L-LIN/10 o L-LIN/03 o L-LIN/13 o L-LIN/05 (II letteratura corrispondente alla II lingua).

Struttura del corso

Durata corso: 2 anni – Crediti: 120

Il Corso di laurea magistrale in Lingue e letterature moderne e traduzione interculturale, prevede lo sviluppo di competenze avanzate nell’ambito della storia letteraria e della civiltà delle aree linguistiche prescelte. A tal fine, verranno stimolate le capacità analitiche e critiche, le abilità espressive scritte e orali, applicandole allo studio delle dinamiche culturali e interculturali, anche in una prospettiva comparativa. Il conseguimento dei suddetti obiettivi sarà assicurato anche utilizzando gli strumenti dell’intermedialità in grado di presentare e offrire all’analisi e allo studio prospettive continuamente aggiornate e attuali.

La verifica dei risultati attesi in ambito culturale/letterario sarà effettuata mediante prove d’esame scritte e/o orali. In ambito linguistico la didattica presterà particolare attenzione allo sviluppo delle competenze linguistiche attive e passive, prevedendo il raggiungimento del livello C2, secondo i parametri europei. Lo studio della lingua sarà applicato anche all’analisi di più contesti letterari e culturali, alla valutazione delle dinamiche linguistiche in prospettiva storica e comparativa, allo sviluppo delle abilità di traduzione, in particolare letteraria, con attenzione anche alle tematiche teoriche e all’evoluzione degli studi di traduzione. Detti obiettivi saranno raggiunti attraverso un bilanciato equilibrio di lezioni a distanza, incontri seminariali, laboratori di traduzione, ed uso di materiale audiovisivo.

Opportunità lavorative

Gli sbocchi occupazionali e le attività professionali previsti dal corso di laurea magistrale riguardano una pluralità di mansioni professionali di elevata responsabilità da identificarsi negli ambiti dell’editoria e del giornalismo, della comunicazione e dei servizi, della pubblicità, del turismo culturale, nel settore della cooperazione internazionale, in quello delle istituzioni culturali italiane all’estero e nelle rappresentanze diplomatiche e consolari.

I laureati magistrali del corso di laurea LM-37 potranno inoltre svolgere attività di insegnamento (fatte salve le procedure abilitative ministeriali) e la professione di Interpreti e traduttori di livello elevato.

Modalità di frequenza delle lezioni e esami

Lezioni online su piattaforma informatica

– Presentazioni multimediali (slide);
– Videolezioni;
– Filmati (formati più diffusi);
– Test di valutazione (aperti);
– Test di autovalutazione (chiusi);
– Testi/dispense standard (.pdf, .docx);
– Testi accessibili (PDF);
– Immagini e schemi (formati più diffusi);
– Podcast (formati più diffusi).

METODOLOGIA CLIL
DA 3 a 7 PUNTI NELLE GPS

INFO