Contattaci
3 88 – 62 09 417
[email protected]

L 20 – Curriculum Comunicazione Istituzionale e d’Impresa

Facoltà
Scienze della Comunicazione
Classe di Laurea
L-20 - Classe delle lauree in Scienze della comunicazione
Normativa
D.M. 270/2004
Titolo di accesso
Diploma superiore
Iscrizione
Senza test di ingresso
Modalità di frequenza
Lezioni On-Line

Lo studente, che consegue la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, sarà un professionista esperto in comunicazione e informazione, la cui preparazione multidisciplinare gli permetterà di analizzare e utilizzare gli strumenti della comunicazione moderna in ambiti diversi: pubblicità, marketing, comunicazione d’impresa, e-commerce. Il corso è infatti finalizzato allo studio dei linguaggi e del funzionamento dei media tradizionali ed innovativi, oltre che della comunicazione d’impresa. Il percorso di studi prevede lo studio delle discipline sociologiche, linguistiche, giuridiche e aziendalistiche, oltre ad una serie di tirocini formativi.

Requisiti di accesso

Ingresso libero

L’accesso al Corso di Studio non è a numero programmato.

Titolo di accesso: Diploma superiore

Struttura del corso

Durata corso: 3 anni – Crediti: 180

1° anno

Semiotica e filosofia dei linguaggi
Informatica
Estetica della comunicazione
Sociologia dei processi economici
Tecnica, storia e linguaggio dei mezzi audiovisivi
Organizzazione aziendale

2° anno
Sociologia della comunicazione e dell’informazione
Metodologia della ricerca sociale
Diritto dell’informazione e della comunicazione
Lingua inglese
Sociologia urbana, del turismo e del territorio
Progettazione, processi e comportamenti organizzativi

3° anno:
Etica della comunicazione
Analisi del linguaggio politico
Linguaggi dei nuovi media

Esami a scelta
Lingua spagnola
Laboratorio di scrittura
Laboratorio di scrittura istituzionale e pubblicitaria
Laboratorio di scrittura dell’immagine
Laboratorio di scrittura per il web
Laboratorio di lettura dell’immagine
Psicologia del lavoro
Organizzazione degli eventi e ufficio stampa
Semiotica del testo
Psicologia della comunicazione
Diritto privato
Comunicazione d’impresa
Storia della televisione
Governance dell’Unione Europea
Storia del giornalismo
Intercultural communication of multi-level political and social processes
Urban and territorial marketing
Marketing automation & e-reputation management
Strategie d’impresa e gestione della comunicazione
Antropologia giuridica e comunicazione dei sistemi culturali
Diritto sindacale e delle relazioni industriali
Web content marketing

Opportunità lavorative

La formazione di carattere teorico e pratico sulla comunicazione permette al laureato in Scienze della Comunicazione di rivestire ruoli qualificati in istituzioni ed enti pubblici o privati, in ambito sociale, nel mondo della cultura e della comunicazione – con particolare attenzione all’informazione pubblicitaria e istituzionale – , nel settore del marketing, della comunicazione d’impresa, delle attività promozionali, degli uffici di relazioni con il pubblico, degli uffici stampa, nelle redazioni editoriali e nell’organizzazione aziendale.

Modalità di frequenza delle lezioni e esami

L’erogazione avviene in teledidattica attraverso la piattaforma dedicata. Gli esami di profitto si svolgono in modalità scritta e/o orale e, laddove previsto per il singolo insegnamento, attraverso la partecipazione alle prove di verifica in itinere.

Ogni insegnamento corrisponde ad un numero di CFU variabile in base al RAD – 6/9/12 CFU- ciascuno a sua volta corrispondente a 25 ore di lavoro delle quali: almeno 5+1 ore distribuite tra DE e DI, massimo 10 ore di lavoro su materiali di studio prodotti dal docente e sui testi adottati e 9 ore di studio personale.

I contenuti dei singoli insegnamenti e le relative attività sono decisi e bilanciati nell’autonomia dei singoli docenti e vengono condivisi all’interno del CdS per un reciproco allineamento, con le modalità sopra illustrate. Ogni docente decide quali attività privilegiare scegliendo tra attività:
DE: video e audio lezioni e webinar organizzati ciclicamente nel corso dell’anno accademico, presentazioni multimediali (slides con commenti audio e immagini); filmati con commento guidato;
DI: attività laboratoriali in aula virtuale, attività wiki sulla piattaforma di ateneo, forum, C-MAP TOOLS, e-tivity di varia natura (report, esercizio, studio di caso, mappe, problem solving, web quest, progetti, produzione di artefatti), test di valutazione (a domande aperte) e test di autovalutazione (in formato quiz) sempre corredati dal ricevimento di un feedback da parte del docente.
Ogni insegnamento dei corsi prevede numerose tipologie di L.O. (learning object) fruibili online, predeterminati dai CFU dell’insegnamento (otto lezioni per ogni CFU, per un totale di almeno 16 ore/CFU di impegno online tra didattica erogativa e didattica interattiva), con lezioni costituite da un’attività di studio principale e da almeno tre sessioni di approfondimento.

Il sistema supporta L.O. costituiti da:
– presentazioni multimediali (slides);
– videolezioni;
– filmati (formati più diffusi);
– test di valutazione (aperti);
– test di autovalutazione (chiusi);
– testi/dispense standard (pdf, docx);
– testi accessibili (PDF);
– immagini e schemi (formati più diffusi);
– podcast (formati più diffusi),
e tutti i contenuti prevedono un complesso processo di certificazione per step sequenziali ognuno dei quali contribuisce (nell’ambito di uno stato d’avanzamento globale) a completare il percorso di certificazione quali-quantitativo dei L. O. che costituiscono l’insegnamento.

METODOLOGIA CLIL
DA 3 a 7 PUNTI NELLE GPS

INFO