Contattaci
3 88 – 62 09 417
[email protected]

ECM09 – LO SPETTRO DELL’AUTISMO: CRITERI DIAGNOSTICI E STRATEGIE DI INTERVENTO ATTRAVERSO LA METODICA ABA

CARATTERISTICHE

 

  • Tipologia: Master di I livello
  • Codice Corso: ECM09
  • Durata: 1500 ore
  • Crediti: 60 CFU
  • Modalità di erogazione: full on-line attraverso l’utilizzo della “Piattaforma e-learning” di Orienta Campus che svolge attività di orientamento e di supporto tutoriale.

Se realmente si vuol comprendere l’autismo la razionalità non basta, non è sufficiente, a essa va affiancato l’elemento etico-sociale. Il punto di partenza, come ci suggerisce lo stesso Theo Peeters, è cercare di condividere lo spirito del soggetto autistico, non bisogna imporre i propri valori, ma bisogna capire l’autismo a partire dall’interno del soggetto stesso, ecco perché il punto di partenza deve essere etico. Più noi cerchiamo di capire l’autismo dal suo interno più siamo vicini al superamento degli ostacoli. La finalità è quella di trasmettere al docente le giuste competenze per trattare in modo efficace temi come la coesione sociale, la prevenzione del disagio giovanile ( integrazione ) e l’inclusione scolastica.

Il Master risponde all’esigenza di fornire una formazione specialistica multidisciplinare sulla conoscenza dei principi, degli strumenti diagnostici e rieducativi di valutazione della qualità della vita in soggetti con diagnosi dello spettro autistico ed intende formare dirigenti scolastici e docenti curriculari e/o di sostegno per entrare in contatto con persone affette dal disturbo dello spettro dell’autismo. In particolare intende promuovere un aggiornamento scientifico e tecnico alla luce delle più recenti acquisizioni della ricerca sull’argomento e fornire strumenti conoscitivi clinici del disturbo e operativi all’interno degli interventi “evidence based”. Il corso si concentrerà sui nuovi strumenti di indagine e di utilizzo di metodologie innovative, nello specifico, il focus di questo percorso formativo si incentrerà sulla metodica ABA; infatti, alla luce delle ultime rilevazioni statistiche sui casi di autismo trattati nei Paese Occidentali, la metodica che maggiormente sembra proporre un’azione capace di aver ricadute positive sui ragazzi e proprio la Applied Behavior Analysis.

Destinatari e titoli di accesso

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:

Diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento); Diploma di laurea triennale e/o laurea specialistica /magistrale secondo il DM 509/99 e successivo;
Diploma delle Accademie delle Belle Arti, dei Conservatori e dell’ISEF.
Titoli equipollenti ai precedenti conseguiti all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche.

Ordinamento didattico

Ordinamento didattico

Argomenti SSD CFU
1. Aspetti normativi a tutela dei disabili in Italia. IUS/01 9
2. I criteri diagnostici dell’autismo. M-PSI/08 12
3. Strategie e metodologie di intervento per discenti con disturbi dello spettro autistico: il metodo terapico ABA (Applied Behavior Analysis). M-PED/03 12
4. Il ruolo dell’informatica nel processo dell’inclusione scolastica. INF/01 12
5. Analisi di casi reali trattati col metodo ABA. M-PED/04 12
6. Prova finale 3

Tasse e modalità di pagamento

La quota di iscrizione è pari ad € 600,00 (Euro Seicento/00) Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione (euro 600,00) o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

I rata, pari a € 300,00 al momento dell’iscrizione
II rata, pari a € 300,00 entro 60 giorni dall’iscrizione.

Modalità di iscrizione

Modalità di iscrizione
Termine iscrizioni: sempre aperte
Modalità: l’iscrizione dovrà essere corredata della seguente documentazione:

– domanda di immatricolazione debitamente compilata
– ricevuta di avvenuto pagamento
– imposta di bollo di 16.00
– fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità
– fotocopia del codice fiscale
– foto formato tessera
– autocertificazione dei titoli

Trasmissione: la documentazione richiesta potrà essere anticipata (debitamente scannerizzata in pdf) tramite e-mail all’indirizzo [email protected]
e successivamente inviata a mezzo raccomandata all’indirizzo:
UNIMOSÈ – Viale Leonardo Sciascia n. 31 – Villaggio Mosè 92100 Agrigento

Punteggio

Punteggio: secondo la normativa vigente vengono attribuiti 3 punti in graduatoria per il pre-ruolo e 1 punto per mobilità/trasferimenti.

METODOLOGIA CLIL
DA 3 a 7 PUNTI NELLE GPS

INFO